SALVATORE ASSENZA

SALVATORE ASSENZA - Clarinettista/Sassofonista

Nato a Ragusa, inizia gli studi musicali con Gaetano Vinci e prosegue conseguendo il diploma di clarinetto con il massimo dei voti e borsa di studio presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Vincenzo Bellini” di Catania, sotto la guida di Vincenzo Di Pietro (segnalato come miglior diploma dell’anno accademico 99’ dalla rivista musicale Suonare News).

È stato sempre interessato a tutti gli aspetti riguardanti la musica senza fare distinzione tra generi e linguaggi.

Ha seguito corsi di perfezionamento strumentale e musica da camera con Vincenzo Mariozzi, Antony Pay, Ciro Scarponi, Calogero Palermo, Quintetto Bibiena e corsi di direzione e strumentazione per banda con Fulvio Creux, oltre a laboratori di musica Jazz con Franco D'Andrea, Alberto Alibrandi, Nicola Giammarinaro, Paolo Tomelleri (scuola civica jazz di Milano).

È vincitore di numerosi concorsi nazionali ed internazionali fra i quali: “Brass e Woodwind Festival” Malta; “Benedetto Albanese” Caccamo (PA); “Mozart Ensemble” Colleferro (RM); “A.M.A. Calabria” Lamezia Terme.

Ha ottenuto l’idoneità artistica ai concorsi nazionali nelle bande musicali della Polizia di Stato e dell’Aeronautica militare italiana. È risultato idoneo presso l’Orchestra Sinfonica giovanile europea città di Valmontone (RM), Orchestra Sinfonica di Savona, finalista al concorso presso l’Orchestra del Teatro “La Fenice” di Venezia.

Svolge un’intensa attività concertistica in varie formazioni, collaborando con l’ensemble Garbarino, il pianista Giorgio Gaslini e Giorgio Cannizzaro, il fisarmonicista Riccardo Tesi, il compositore Joe Schittino, il percussionista Alfio Antico, il tenore Giuseppe Ranzani, Klàripian Duo, Trio Anamorphosis, Quintetto di clarinetti Aretè, l’ensemble di clarinetti Càlamus, l’Offerta Musicale Ensemble, Carmen Consoli e i Lautari, i Solisti dell’Istituto “V.Bellini” di Catania, l’Orchestra Sinfonica del Teatro “A. Chiabrera” di Savona, l’Orchestra d’archi Ludwig van Beethoven di Milano, l’Orchestra dei solisti Siciliani.

Si è esibito in molte città italiane ed ha partecipato ad importanti manifestazioni: Festival della Creatività, Firenze; Stagione concerti organizzati dalla SCAM, Agimus, Amici della Musica; Stagione sinfonico-cameristica dell’Associazione concerti città di Noto; Concerti da solista con l’Associazione “Napolinova” di Napoli; Teatro Comunale di Ferrara; Concerto in omaggio a Carlo Maria Giulini, Teatro Dal Verme, Milano; Salumeria della Musica, Milano; Concerto da solista con orchestra da camera svoltosi presso la Certosa di Pavia; Concerti nei castelli di Heldburg e di Tambach nel Rodachtal (Turingia/Baviera) in Germania nell’ambito dell’Internationales Jugend Musik Festival; Concerto del 16° Cultural Festival of the University of Cyprus, per i 150 anni della nascita di Costantino Kavafis presso il Rettorato dell’Università di Cipro, Nicosia (Axiothea); Concerto del 26° Festival Zeitgenossischen europaischen Theaters und Tanzes presso Teatro Schauspiel di Leipzig, Germania.

Si è esibito anche in Spagna, Repubblica Ceca, Stati Uniti.
Sue esecuzioni sono state trasmesse dalla Rai, Mediterraneo Sat, TF1 e Mittel Deutscher Rundufunk.

È stato più volte invitato in trasmissioni televisive, tra cui il programma “allegro ma non troppo…” eseguendo brani della letteratura clarinettistica del 900’.
Ha conseguito la Laurea di II Livello (indirizzo didattico) discutendo la tesi: "il Clarinetto-Storia, Stili Musicali e Metodologia".

Attualmente è docente di clarinetto presso le S.M.I.M. Iscritto alla SIAE ha publicato dei brani per Edizioni Musicali "Tommy Music".
Collabora come freelance in varie formazioni e diverse registrazioni in studio con i cantautori: Carmen Consoli e Lautari, Cassandra Raffaele, Antonio Modica, Guglielmo Tasca, Renato Buccheri, Rosario Di Bella compositore delle musiche su Rete 4 del programma televisivo Voyager.