DAVIDE RAGAZZONI

Davide Ragazzoni è nato a Venezia il 24/05/1958. Ha frequentato i corsi di jazz al conservatorio di Milano tenuti da Giorgio Gaslini, esibendosi in festivals insieme all'orchestra degli allievi. Vanta collaborazioni prestigiose con grandi nomi del panorama jazzistico nazionale e internazionale, del pop e della musica d'autore italiana. Inizia la sua carriera nell'ambiente del jazz veneto con musicisti ora diventati alcuni tra i più importanti in Italia, come i compianti Maurizio Caldura e Massimo Urbani e successivamente con artisti di comprovata fama come Marcello e Pietro Tonolo e Maurizio Giammarco.
A livello internazionale ha collaborato con Kenny Drew (in trio con Giko Pavan), Paul Jeffrey (con cui ha suonato in un tour negli Stati Uniti per conto del dipartimento Jazz della Duke University), Curtis Fuller, Eddie Henderson, Roberta Davis, Florian Brambock della “Vienna Art Orchestra” e Bob Porcelli (sax alto di Machito, Tito Puente e David Byrne).

Ha fondato il quintetto "Jazz Forms" con Bruno Cesselli e Massimo Donà ed è entrato nel Giulio Visibelli Group e nel quartetto di Roberto Magris, con cui ha suonato in importanti festival jazz nazionali ed internazionali (Atlantis Basler Jazz Woche, Jazz in Raab,Ancona Jazz, Festival di Saint Cougat in Spagna, Lange Jazz Nacht Lindau, Israel Jazz Festival, Messina Jazz Meeting, Siena Jazz, Festival del jazz di Milano al Teatro Ciak) realizzando numerosi album (Maliblues, Fiore di Riso, Standard Life in Israel, solo per citarne alcuni).

Le collaborazioni con la musica d'autore italiana e con i grandi artisti pop iniziano con Patty Pravo negli anni '80 (Festival della Musica Mediterranea di Antalya in Turchia, La Bussola, Festival Di Sanremo 1987) e, a seguire, con David Riondino e Francesco Baccini.
Insieme ad Andrea Braido (uno dei massimi esponenti di chitarra elettrica in Europa) ha partecipato a molti concerti, uno tra tanti con l'ensemble dei Percussionisti della Scala di Milano, oltre ad effettuare 4 realizzazioni discografiche.

Una delle importanti tappe della sua carriera musicale è stata la lunga collaborazione con Angelo Branduardi in un gran numero di concerti, tour Europei, dischi e dvd (L'Infinitamente Piccolo, disco di platino, due dvd di concerti dal vivo "Camminando live Tour" e "La Lauda di Francesco" e l’album pubblicato nel 2011 “Così è se mi pare”, con direzione d’orchestra del M. Maurizio Fabrizio e nell’ultimo singolo 2012 “Rataplan” con direzione d’orchestra del maestro Gianfranco Lombardi).
I musicisti che hanno fatto parte del gruppo di Branduardi sono figure di spicco della musica italiana come la virtuosa di flauto barocco Cristina Scrima, Corrado Sfogli della Nuova Compagnia di Canto Popolare, Andrea Braido, Michy Huszar, Michele Ascolese già con De Andrè, Dino D'Autorio, Carlo Gargioni e gli attuali Leonardo Pieri e Stefano Olivato. I concerti sono stati numerosissimi con un largo successo di pubblico, tenuti nei teatri più prestigiosi d'Italia ed europei. Attualmente il Tour con Branduardi prosegue in tutta Europa.

 

Partecipazioni, collaborazioni e lavori:

- con l'Orchestra del Suono Improvviso di Venezia ha inciso un album con Lee Konitz, Mauro Negri, Pietro Tonolo e Sandro Gibellini;

- al Teatro Regio di Torino si esibisce con un Ensemble di percussioni diretto da Eddy de Fanti con solisti di musica contemporanea come Massimo Pastore, in "Ionisation" di Edgar Varese;

- Musical di Broadway "A Mosaic of National Dance Institute" Teatro alla Fenice di Venezia;

- Ruolo di solista di batteria in un'opera di C. Mannino con l'Orchestra Sinfonica di Sanremo;

- Incisioni e concerti con Enzo Jannacci (Il Piccolo Teatro di Milano e l'album "Quando un Musicista Ride") e suo figlio Paolo noto arrangiatore e direttore d'orchestra con il quale ha inciso il suo cd da solista "Notes";

- Colonne sonore di Films e musiche per il teatro, per la tv (Nebbia in Val Padana serial tv con Cochi e Renato) e la pubblicità (vari spot per Pavesi, Coop ecc.);

- Fa parte del Quartetto di Massimo Donà con album e concerti (La Milanesiana, Festival della Letteratura di Mantova, Istituto Italiano di Cultura Berlino, Festival Jazz di Cormons, Festival Jazz Rocella Jonica, Festival Internazionale Popsophia di Civitanova Marche)

- Ha suonato in concerti con l'Orchestra Filarmonica Veneta con Amii Stewart in un programma di musiche di Ennio Morricone e Alessandro Safina;

- con la Big Band Thelonious Monk diretta da Marcello Tonolo ha inciso l'album "Night Over" e fatto concerti con Carla Bley, Steve Swallow, Marco Tamburini e Pietro Tonolo;

- “Drumprints “ Duo con il percussionista di fama internazionale Leo Di Angilla concerti e pubblicazione del cd “Drums and Percussion” Con Adam Holzman (direttore musicale di Miles Davis) forma il trio Big Bang Theory con il quale si esibisce ai Festival Bassano Jazz, Venice Jazz Festival e Trieste Love Jazz e in famosi Jazz Clubs come “Le Cantine dell’Arena” a Verona e partecipa alla trasmissione televisiva in diretta Live TV Koper;

 - con Barbara Dennerlein, nota organista jazz tedesca, partecipa al Jazz Festival di Noale (VE).

 

Carriera didattica

Didatta riconosciuto e di grande esperienza ha lavorato in molte delle scuole di musica più importanti del Veneto a partire dalla "Dizzy Gillespie" di Bassano del Grappa nella quale ha insegnato per più di 10 anni, “Il Suono Improvviso” a Venezia, il “C.S.M.” di Verona, la “Daigo Music School di Limena”, la “Scuola di Musica Thelonious Monk” a Mira gemellata con la “Duke University”, la “Scuola Civica" e “La Semicroma" di Mestre.
Ragazzoni è stato anche docente presso il “Conservatorio C. Pollini” di Padova e “A. Buzzolla” di Adria nei corsi relativi al Triennio Accademico di Primo Livello e Biennio Superiore di Secondo Livello Presente nell'"International Drum Teachers Directory" di Modern Drummer, la più importante rivista di batteria del mondo.
Seminari e clinics lo hanno visto protagonista all'Isola d'Elba in compagnia di famosi batteristi italiani.
Inoltre scrive - su “Drum Club” - un'apprezzata rubrica, Concepts.
Componente del P.D.T. Program della Vic Firth, network internazionale di insegnanti di batteria con continui aggiornamenti bibliografici e tecnici condotti dal M. Vic Firth.