LAVINIA MANCUSI

Lavinia Mancusi nasce a Roma il 29 maggio 1984.
Grazie agli stimoli familiari compie diversi viaggi all'estero, esperienza che le consente, sin dalla più tenera età, l'approccio a molteplici culture nella loro forma più autentica e popolare.

Il suo lavoro si svolge nel campo musicale soprattutto di origine etnica e popolare, nutrito dalla passione e dalla curiosità per le ritmiche e le sonorità dell'umanità arcaica.

Inizia a sette anni lo studio del violino con il M° Massimo Pastorello presso la Scuola Popolare di Musica di Testaccio di Roma. Agli stessi anni risalgono le prime esperienze in formazioni coristiche con il M° Amedeo Scutiero. Sempre agli anni dell'infanzia risale lo studio della danza classica prima e di quella contemporanea poi (tecnica Graham e Nuova Danza), percorso che approda negli ultimi anni allo studio e all'insegnamento delle danze tradizionali del Centro e del Sud Italia.
Nel corso degli anni approfondisce la tecnica violinistica con i Maestri Tiziana Mangione (primo violino dell'Orchestra Sinfonica di Roma), Marco Fiorentini (Arts Academy), Carlo Cossu e Antonio Fraioli.
Al 2006 risale l'incontro con la musica tradizionale italiana, partendo dal M° Nando Citarella, dal quale apprende la tecnica canora e percussiva dei tamburi a cornice italiana proseguendo poi con le Maestre Lucilla Galeazzi (canto popolare) e Daniela Carletti (canto jazz e moderno).

Con il M° Gabriele Gagliarini approfondisce le ritmiche mediterranee e sud-americane. È voce e violino delle seguenti formazioni:

Orchestra Giovanile Popolare diretta dal M° Ambrogio Sparagna

Takadum Orchestra di Simone Pulvano e Gabriele Gagliarini

Med Free Orkestra di Francesco Fiore

Del 2013 è la sua opera prima “Semilla”, una coproduzione Mancusi/Gagliarini/Modugno.

In duo con Gabriele Gagliarini apre la serata dedicata a Roma dell'edizione 2014 dell'Umbria Folk Festival di Orvieto.

 


COLLABORAZIONI

Alessandro Mannarino
Eugenio Bennato
Olen Cesari
Noureddine Fatty
Jamal Ouassini
Stefano Scarfone
Daniele Bonaviri

 

MUSICA

Con Nando Citarella e la sua formazione Tamburi del Vesuvio collabora dal 2008 al 2011 in qualità di cantante, violinista e danzatrice, partecipando a:

Villa Ada Incontra il Mondo (Roma - edizioni 2009 e 2010)

Folkest (Spilimbergo - 2009)

Festival “Frammenti” (Frascati – edizioni 2009 e 2010)

Festa della Cultura di Garbatella (Roma – 2010)

“Ut..Il viaggio, il ritmo, il canto” (spettacolo musicale, Teatro Ghione di Roma, 27-28 maggio 2010)

Gewandhaus di Lipsia (Austria – settembre 2010) in occasione della rassegna dedicata alla musica italiana

“Palummella...zompa e vola” (concerto Centrale Montemartini di Roma, 8-9 aprile 2011)

Roma Tarantella Festival 2011

Album: Magna Mater (Alfa Music, 2010)

Med Free Orkestra, fra le esibizioni più significative:

Concerto del Primo Maggio, Piazza San Giovanni, Roma, 2015

Auditorium Parco della Musica, Sala Sinopoli (31 gennaio 2015)

Festa dell'Unità di Roma, Casa del Jazz, 2014

Luglio suona bene, Cavea Auditorium Parco della Musica di Roma, 29 luglio 2013

Negro Festival, Pertosa (SA) (7 settembre 2013)

Album: Pensiero Mediterraneo (Helikonia, 2012)

Background (CNI, 2014) www.medfreeorkestra.com

Takadum Orkestra, fra le esibizioni più significative:

XVI edizione Festival di Paleariza (RC)


Festival Radicazioni (2013)

Album: Takadrom – suoni al confine (Egea Music, 2013)

Addije (Helikonia, 2015)


Ambrogio Sparagna:

Umbria Folk Festival edizioni 2012, 2013 e 2014

La Chiarastella, Festival della Zampogna di Maranola (edizione 2012)

Si canta Maggio, VI edizione (2013), Auditorium Parco della Musica di Roma

 

TEATRO

“Mediterraneo..un mare di culture”: wokshop internazionale patrocinato dalla CEE e dall'Atam (Associazione Teatri Abruzzo e Molise) sotto la direzione artistica di Andrea Camilleri (autunno 2008-giugno 2009)

“Epos”: regia di Vincenzo Vicaro. Musiche di Giovanni Zappalorto presso Teatro
Arcobaleno di Roma (2010) e presso i Mercati di Traiano (Estate Romana, luglio 2010)

“Shara- Racconto di sabbia”: concerto per voci recitanti liberamente ispirato dall'opera letteraria “Solo andata” di Erri De Luca, presentato in anteprima al II Festival di Corti Teatrali di Catania (estate 2010). Regia Lavinia Mancusi “Anna Magnani, in arte Nannarella”: regia di Pino Strabioli con Anna Mazzamauro.
“Quando eravamo...da sola”. Recital scritto e ideato da Anna Mazzamauro

 

Clicca qui per leggere del progetto Semilla Musica Nomade di Lavinia Mancusi 

 

LINKS

Promo Semilla (registrato presso la Sala Petrassi dell' Auditorium Parco della Musica di Roma,maggio 2014)
https://www.youtube.com/watch?v=hszRuyaEaPE

Lavinia Mancusi & Semilla – versione trio
https://www.youtube.com/watch?v=ayoXoy4FcvY

Promo Takadum Orchestra (registrato presso il Teatro Studio dell' Auditorium Parco della Musica di Roma, ottobre 2013)
https://www.youtube.com/watch?v=QbE6eqLK_AQ

Alla Takanese
https://www.youtube.com/watch?v=_FbScWs9EA0

Acqua di fiume
https://www.youtube.com/watch?v=d5soGLqpAFA

La Cecilia
https://www.youtube.com/watch?v=IueXO1nvuOA

Med Free Orkestra Malarazza
https://www.youtube.com/watch?v=OaOn-CTw6g4

Bulkanian – videoclip
https://www.youtube.com/watch?v=iLLFF4zAnkE

Primo Maggio 2015 – Piazza San Giovanni, Roma
https://www.youtube.com/watch?v=rvv11q9GqzY

Ambrogio Sparagna – Si Canta Maggio, Auditoruìium Parco della Musica So' nata sfortunata
https://www.youtube.com/watch?v=BJgIUPrrLag