I BRIGANTI DEL FOLK

 

La parola BRIGANTE significa “colui che briga, colui che fa”.
Fin dai primi tempi i briganti erano tutti quelli che si raggruppavano in bande e cosche per esprimere idee e movimenti.


I Briganti del Folk vogliono rendere giustizia all’etimologia della parola esaltandone il significato più profondo. Sono coloro che si raggruppano in nome delle tradizioni popolari, delle storie e delle poesie, delle canzoni d’autore della musica italiana.

Cico e Ale si sono conosciuti più di 25 anni fa attorno ad un fuoco sulle rive del fiume Adige, nelle boscaglie del vecchio porticciolo di San Giovanni Lupatoto, luogo in cui un gruppo di briganti si raggruppava per cantare, disegnare, ballare e recitare.
Le loro esperienze di gioventù si sono intrecciate con una grande voglia di apprendere, di sperimentare e di vivere l’arte con grande libertà.

Oggi, dopo 25 anni, tutte queste sensazioni vengono riportate attraverso canzoni e racconti, con accenni a personaggi celebri e fatti realmente accaduti.


Alberto “Cico” Zecchini: voce, chitarra e armonica
Alessandro Formenti: contrabbasso elettrico, chitarra e voce
                                            Lele Zamperini: batteria


Il trio dei BRIGANTI DEL FOLK è espandibile su richiesta anche in altre formazioni con sax, fiati, fisarmonica e violino.