DIANE PETERS

 

Diane Peters laureata in jazz, improvvisazione e composizione al “Victorian College of the Arts & Honours” e  in composizione presso la “Monash University” di Melbourne, si dedica soprattutto alla composizione ed esecuzione di brani propri, suonando in concerto degli standard jazz ma anche bossa nova, afroamericana, improvvisazione e suoi brani originali.

Diane ha suonato con numerosi e affermati musicisti jazz australiani tra cui Bob Sedergreen, Christine Sullivan, Mark Simmonds e Paul Grabowski e ha registrato musica per film di Cezary Skubiszewski e Paul Grabowski, esibendosi in Australia, in Europa e negli Stati Uniti.

Le collaborazioni teatrali in Italia includono P. Zanco al Teatro Duse, Evasio Revante e Lorenzo Bassotto

2001 - produce un album con il suo gruppo jazz Archaeopteryx;
2003 - pubblica un DVD del “Project Sunrise” e compone e suona la colonna sonora per il premiato cortometraggio “One Step Back” di Mark Robinson;
2006/2007 - collabora all'album “Rituals” (Blue Note) con Nicola Conte, con Maria Vicentini e Nicola Monti (in trio) e con Stefano Benini durante l'Italian Jazz Festivals (duo e trio);
2010 - assume la direzione della Corale S. Giovanni Battista di Cavaion Veronese;
2011 - ha suonato in concerto con Yuri Goloubev e Aya Shimura in Salti Temporali (suoi il progetto e la composizione);
2012 - collabora con Joseph Carver e Tommaso Lorusso e a Parigi con  Antonella Mazza;
2013 - collabora  con  Stefano Benini e Danillo Gallo (in trio) e partecipa all'interessante progetto “Caffè Amaro” - Arpa ed Electronica con Andrea Ponzoni.

 

Progetto Artistico Caffè Amaro

Progetto Artistico Diane Peters & Maddalena Fasoli