ELENA PERNIS

A Elena Pernis la musica scorre nel sangue, è il suo albero genealogico a farle percepire i primi accordi. Infatti è grazie al fratello musicista che scopre l'amore per questo mondo di poesia in note. Fin da subito dimostra di preferire il canto moderno a quello lirico, scegliendo infatti di non seguire la strada classica del conservatorio per percorrere un sentiero meno battuto, visto che in Italia gli insegnamenti di questo tipo di canto sono meno istituzionalizzati e diffusi. Un bravo artista però non demorde ed Elena infatti crea per se stessa un cammino ad hoc.. Per apprendere l'arte del canto diventando sia performer che vocal coach compie numerosi studi con diversi insegnanti, tra cui Giulia Fasolino, Alan Farrington e Betty Vittori, intraprendendo anche un percorso formativo in Psicofonia con Elisa Benassi. Nel corso del tempo continuando a crescere anche grazie al continuo studio della tecnica dimostra di possedere una certa duttilità vocale. Infatti è in grado di adattare originalmente il proprio timbro al variare del genere e del repertorio che deve affrontare. Nel 1998 inizia un'impegnativa attività live come vocalist con diverse formazioni, fino ad arrivare a collaborare con rinomate Orchestre Jazz, come la Swingaholics e la Sarabanda Big Band e l'Orkestra Novecento di Parma.

In contemporanea all'attività di performer, si cimenta dal 1995 nel teatro musicale partecipando a numerosi musical come "Bambini di guerra" e "L'urlo, il silenzio e la parola" con la compagnia Giovani in Musical, dell'Accademia di Musical Showbitz di Brescia, dove è sia vocal coach che cantante negli spettacoli portati in scena. Parallelamente a questa attività Elena è docente di tecnica vocale presso vari istituti musicali tra cui la Scuola di Musica del Garda e l'Associazione Musicale Sarabanda di Nave (BS). Inoltre dal 2004 è impegnata presso il Dipartimento di Salute Mentale, dell'Azienda Ospedaliera Ospedali Civili di Brescia, in un progetto di laboratorio vocale. Nel 2013 oltre a insegnare inizia a seguire un corso con una delle vocal coach di maggior prestigio in Italia, cioè Loretta Martinez, per sviluppare ancora di più la propria tecnica. Mentre per preparare il pubblico "all'anno che sta arrivando.." a gennaio del 2014 porta in Piazza Matteotti a Desenzano ( insieme ai colleghi Vlady Bianchini e Claudia La Delfa) un pò di colore musicale, nell'augurio di un nuovo anno armonicamente migliore..