GIULIO MORI

Giulio Mori nasce a Verona il 14 gennaio del 1966. Fin da piccolo, dimostra subito di essere dotato di un'innata musicalità, inizia infatti, immediatamente, a cimentarsi con vari strumenti musicali, strimpellando sia la chitarra, che la batteria, che le percussioni. Il suo primo approccio autonomo al mondo della musica si concretizza, in maniera più professionale, approfondendo lo studio di batteria, percussioni e chitarra. Inizia la sua carriera "live" a metà degli anni '90, esibendosi come batterista, chitarrista e cantante, o accompagnando altri artisti, nei locali più noti della sua città, la bella Verona. Da qualche anno svolge attività di intrattenitore solista (voce e chitarra, con l'aiuto di basi, opportunamente elaborate) prevalentemente negli hotel della zona del lago di Garda.

Giulio ha saputo far tesoro di ciascuna delle sue esperienze, diventando un professionista valido e musicalmente completo. Inoltre, l’aver spaziato in svariati generi musicali e l'aver acquisito un'ottima padronanza delle lingue, inglese e spagnola, gli hanno permesso di dotarsi di un repertorio molto più vasto. Tali conoscenze lo hanno reso adatto anche per esibizioni all'estero. Della sua musica si può dire che ogni pezzo viene eseguito con consapevolezza, stile, ironia ed eleganza, il tutto condito in perfetta armonia dalla sua personalità.