FRANCO FAIS

Franco Fais, classe'57, mimo, attore e regista teatrale, negli anni ?80 è allievo a Roma di Angelo Corti, uno tra i più bravi maestri di mimo e commedia dell?arte in Europa, e Marise Flach, assistente di Etienne Decroux, maestro di Marcel Marceau e creatore del mimo moderno. E? stato inoltre allievo di Marcel Marceau, Yves Lebreton ed Eugenio Ravo. Franco mette in scena spettacoli in tutta Europa, in particolare Italia e Francia. Dal 1983 tiene dei seminari di mimo, teatro delle ombre, teatro di figura, cinema e fotografia per ragazzi, giovani e insegnanti. Nel 1993 fonda il GRUPPO IXTLAN, cioè la compagnia teatrale dell?Istituto d?Arte di Oristano, che, con lo spettacolo ?Il rito?, si è classificato al primo posto alla selezione regionale di ?Teatro a scuola?. Nel 1994 si è esibito con Elio Pandolfi al teatro lirico di Cagliari.


Nel 1995 ha inaugurato il C.E.T. di Mogol in Umbria con Federico Fazuoli, Vittorio Storaro, Vittorio Sgarbi e Giuliano Montaldo. Nel 2002 è stato attore e regista dello spettacolo etnico ?Anima Sarda?. Nell?ottobre 2004 si è esibito al S.I.A.L. di Parigi e nelle più importanti piazze del capoluogo francese. Nel 2013 inoltre Franco è uno degli attori non protagonisti ma con una parte essenziale nel film "L'ARBITRO" di Paolo Zucca con Stefano Accorsi. Fais si è cimentato poi nella regia, realizzando diversi documentari su Cultura e Territorio, come Sinnos de mammai in su pane, da lui stesso ideato, e Sciola, oltre la Pietra, per alcuni comuni. Fais, inoltre, ha realizzato diversi film, tra cui: Una Boghe Surda in Bisione; Pinocchio a Milis; I tre chiodi, sulla passione di cristo; e il film della rappresentazione Naschimenta. Gli spettacoli di Fais sono tutti frutto di un attento lavoro di ricerca, di studio dell?espressività corporea e di un'approfondita indagine del quotidiano.