SHOKO NAKAHARA

Nasce in Giappone. Sin da bambina manifesta una grande passione per l'arte: musica classica, teatro, danza. A quattro anni inizia lo studio del violino e subito dopo scopre una fortissima passione per il pianoforte, inizia così lo studio del pianoforte, del canto lirico, del solfeggio e di tutta la parte teorica che le servirà per l?ammissione al Conservatorio. Si trasferisce giovanissima in Italia, supera l'esame di ammissione ed entra quindi al Conservatorio di S. Cecilia di Roma. Negli anni ha approfondito lo studio di canto jazz e musica leggera, ha frequentato corsi di danza classica, jazz, flamenco. E' un' artista completa che si è inoltre perfezionata anche nella recitazione. Studi: Conservatorio di Musica S. Cecilia di Roma; Pianoforte con Prof. Giorgio Tomassi; Canto con Prof. Paolo Silveri, Prof.ssa Giannella Borelli. Ha inoltre seguito studi privati di composizione con il Prof. Luciano Michelini di S. Cecilia; Pianoforte tecnica musica leggera con Prof. Eugenio Fantini e con Prof. Franco Morri; Canto Jazz e musica leggera con Prof.ssa Martina Grossi Danza classica e jazz: Scuola di Renato Greco a Roma; Centro Internazionale di Danza di Francesca Astaldi a Roma; I. A. L. S. con Michel Ellis e Flavio Bennato a Roma; Flamenco con Yolanda Vidal Fernandez, Diana Gonzales, Simona Ruzza, Lara Andres; Stage Flamenco con Pilar Carmona, Manuel Betanzos, Monica Hidalgo Moralers

Recitazione e Acting training: Duse Studio con Francesca De Sapio e Giuseppe Perruccio; Compagnia di Castelnuovo del porto con Prof.ssa Mariagiovanna Rosati; Dominic De Fazio di Actor?s Studio di U.S.A. Esperienza Professionale: FILM: ?Tomorrow? di Marcello Fondato con Natasha Howay, nel ruolo di studentessa di Conservatorio e la vincitrice di Concorso Pianistico Premio Beethoven, Otello (2000) TV RAI Teatro: Festival di Spoleto Concerti: Discoteca di stato a Roma; Teatro Verdi di Cesena; Concerto Musiche dal mondo a Marino TV: Domenica In; Casa Vianello; Hotel Otello; La moglie perfetta; Vado e torno; L?ispettore Sarti SPOT: Mastrolindo (GB); Ford Mercury (USA); Caramelle Polo Repertorio: Pianoforte: Famosi brani classici di Beethoven, Chopin, Rachmaninoff e musiche Spagnole di I. Albeniz; Colonna sonora del film di tutte le generazioni; Musiche Giapponese tradizionali e moderne di Ryuichi Sakamoto Canto: Alcune Arie di Opere Carmen, Gianni Schicchi, La Boheme; brani di colonna sonora composta da Ennio Morricone; canzoni di Mina, A. Bocelli, Emma Shapplin.